HFC SYSTEMS

HFC 227 chemical gas extinguishing systems forextinguishing hydrofluorocarbon fires. This is a gas with a very low environmental impact, however, it is nevertheless recommended that only specialised staff operate and manoeuvre the system . The documentation below contains specific information and can easily be downloaded, please contact us for more information.

HFC SYSTEMS (FM200 - HFC227EA - NAF S 125)

HFC SYSTEMS

The extinguishing agent, HFC 227ea, is a hydrofluorocarbon (or heptafluoropropane). From an environmental perspective the extinguishing agent HFC 227ea has been accepted by EPA (US Environmental Protection Agency) within the Programme of New Alternatives (Significant New Alternatives Program, or SNAP). Despite its extremely low environmental impact, ​​it is recommended that the system be operated only by specialists to avoid the risk of unnecessary discharges or accidental loss.


The main reference standards for the design of HFC 227ea gas systems are: 

  • UNI 15004 "Gaseous fire-extinguishing systems - Physical and engineering aspects of systems" part 9
  • NFPA 2001 (Clean Agent Fire Extinguishing Systems, 2000 Edition) From the toxicological point of view HFC 227ea was recognised in NFPA 2001 as an extinguishing agent suitable for areas normally occupied by staff.
  • The extinguishing concentration of HFC-227ea for class A fires (wood, etc.) according to the UL 1058 standard is 7% by volume, corresponding to 0635 kg / mc
  • The extinguishing concentration for class "B" and "C" fires (flammable liquids and gases) according to the Cup Burner test corresponds to 8%, equivalent to 0.721 kg / mc
  • The maximum permissible concentration in normally occupied rooms without any restriction is 9%

HFC-227ea can act on the major classes of fire and is safe, clean and electrically non-conductive. It is recommended for the protection of telecommunications equipment, computer rooms and control rooms. Thanks to the reduced level of toxicity, HFC-227ea is recommended for the protection of areas normally occupied by staff and it has a reduced level of environmental impact as a result of the ODP value = 0. DI.M.A.R.C.A. SERVICE srl can also supply FM200 systems

NAF S 125

IMPIANTI NAF

Il NAF S 125® è identificato dagli standard internazionali come HFC ed è un agente pulito adatto per applicazioni a saturazione totale. Benché ogni potenziale rischio rappresenti un caso a se , l’impiego degli agenti estinguenti NAF può essere vantaggioso in una o più delle seguenti circostanze:

  • quando il tempo di scarica di 10 secondi sia essenziale
  • qualora sia indispensabile un agente estinguente che non lasci residui
  • quando sia necessario un estinguente inerte e non elettroconduttivo
  • quando il peso e lo spazio occupato sono un fattore chiave.

Le bombole senza saldatura hanno una capacità compresa tra 5 e 120 litri e sono utilizzate nei sistemi spegnimento con 42 bar di pressione di esercizio. Questi si configurano quali la miglior soluzione per i sistemi con lunghe tubazioni o per il retrofit di sistemi esistenti ad Halon 1301 e NAF S III. Il sistema NAF è approvato dall'Ente Statunitense per la Protezione Ambientale (EPA) quale sostituto dell'Halon 1301 nelle aree normalmente occupate dal personale. Il sistema NAF è riconosciuto e certificato da Underwriters Laboratories Inc. (UL), l'indiscusso leader mondiale nell'omologazione dei prodotti di sicurezza e pertanto , i componenti del sistema, sono soggetti al relativo regime di ispezioni periodiche che ne garantisce la qualità.

Anche il Software per la progettazione dei sistemi di spegnimento è certificato da UL. I sistemi NAF offrono almeno 3 importanti vantaggi:

  • Il sistema NAF impiega un basso quantitativo di agente estinguente;
  • Il sistema NAF può essere utilizzato a temperature sino a - 18°C
  • Il sistema NAF può sostituire efficacemente gli impianti esistenti ad Halon 1301 e NAF S III
HFC SYSTEMS
Share by: