sprinkler fixed fire extinguishing

sistemi automatici a pioggia o impianti sprinkler

I sistemi automatici a pioggia o impianti sprinkler, sono i sistemi più conosciuti e diffusi per intervenire su un incendio. La caratteristica fondamentale del sistema sprinkler è il funzionamento in modo completamente automatico; il sistema è costituito da un gruppo di alimentazione, da una valvola di controllo e da una rete di tubazioni, alla quale sono collegati gli sprinkler erogatori.

Gli sprinkler sono costituiti da un elemento termosensibile, tarato ad una determinata temperatura di attivazione che garantisce il diretto versamento dell’acqua sull’area da proteggere. Gli sprinkler, a bulbo o a fusibile, al raggiungimento della temperatura prestabilita, erogano acqua con getto di forma, consistenza e quantità prestabilite. La rete di tubazioni è alimentata da una sorgente idrica che garantisce la portata d’acqua necessaria per proteggere il locale ed il materiale depositato, la portata, la pressione e la durata dell’erogazione sono determinate in base alla classificazione del rischio. I sistemi sprinkler risultano semplici ed estremamente sicuri, il funzionamento è automatico, il bulbo garantisce l’intervento dell’impianto al momento in cui si sviluppa l’incendio.


Vi sono diverse tipologie di impianti sprinkler, i sistemi con una rete di distribuzione costantemente in pressione di acqua (sistema ad umido) o di aria (sistema a secco) alle quali sono collegati sprinkler chiusi a bulbo o a fusibile. I sistemi sprinkler possono essere anche del tipo a diluvio, costituiti da una rete di tubazioni normalmente vuote, che alimenta sprinkler di tipo aperto, installati in modo da bagnare e raffreddare le apparecchiature e le strutture esposte all’incendio. Questa tipologia di sistema viene utilizzata principalmente per raffreddare dei macchinari, delimitare e tenere circoscritta la zona dell’incendio. Per l’intervento di tale sistema è richiesta una linea di attivazione pneumatica od un’attivazione di tipo elettrico collegata ad una centrale di rivelazione.

VANTAGGI E BENEFICI:

componenti impianti sprinkler

VANTAGGI E BENEFICI:
I sistemi sprinkler hanno la capacità di contenere l’incendio, di salvaguardare la struttura e garantiscono un efficace raffreddamento dell’ambiente in cui intervengono. Sono semplici e sicuri, si attivano in funzionamento automatico, e possono essere utilizzati in una varietà di applicazioni.
Le norme tecniche di progettazione dei sistemi sprinkler sono NFPA13 e la norma europea EN12845 di recente pubblicazione.

componenti impianti sprinkler
Share by: